Michelangelo Pistoletto in viadellafucina16

By KH, 11 Luglio 2018

La sera del 12 luglio 2018, i condomini di viadellafucina16 ospiteranno per la prima volta la visita di Michelangelo Pistoletto, uno dei piĂą importanti artisti internazionali che da sempre ha posto “l’Arte al Centro di una trasformazione sociale responsabile”.

L'immagine può contenere: 2 persone, persone che sorridono, persone in piediMichelangelo Pistoletto è l’inventore di Cittadellarte, un laboratorio dove si costruisce il mondo futuro attraverso invenzioni artistiche che hanno come riferimento tutti i settori della società civile. Un opificio creativo presente da due decenni a Biella le cui attività si sono estese a livello internazionale grazie all’impegno di oltre un centinaio di ambasciatori presenti in diverse nazioni, tra i quali anche Dipartimento Educazione del Castello di Rivoli.
Il progetto Rebirth che ha come simbolo il Terzo Paradiso, ha consentito di attivare in molti Paesi dei “Forum” che riuniscono membri di istituzioni pubbliche e private, imprenditori, docenti, ricercatori e soggetti attivi nella società civile e dove si elaborano temi che diventeranno linee di azione per la costituzione di Cantieri di trasformazione attivi tutto l’anno. I Forum e i Cantieri sono organismi in cui si esercita la demo-pratica, la partecipazione diretta dei cittadini alla gestione della “cosa pubblica”. L’ultima pubblicazione editoriale di Michelangelo Pistoletto, Ominiteismo e Demopraxia. Manifesto per una rigenerazione della società, è un richiamo alla responsabilità di tutti i cittadini nei confronti della società, con l’indicazione di attivare pratiche condivise di progettazione e gestione dei beni comuni per realizzare la Demopraxia.

Il condomino-museo di viadellafucina16 è una delle esperienze più singolari realizzate in Europa in questi ultimi anni. L’avvio di pratiche artistiche, messe in atto da artisti nazionali e internazionali, indirizzate alla rigenerazione degli spazi condivisi all’interno di un vecchio e ammalorato edificio del quartiere di Porta Palazzo, rappresenta un modello di assoluto interesse per chiunque è oggi interessato ad esplorare azioni reali di democrazia partecipata.

La visita di Michelangelo Pistoletto sottolinea le affinità di intenti e lei azioni reali intraprese da Cittadellarte e dal Condomino- museo di viadellafucina16 attraverso l’Arte: strumento pratico per avviare processi di cambiamento responsabile, che valorizzino gli individui e rispettino le differenze e rendano possibili scenari di vita armonica.

http://www.condominiomuseo.it
http://www.kaninchenhaus.org

Articolo e fotogallery sul Corriere della Sera

What do you think?

Rispondi